Appassionati Pensano che Ripple sta montando la pressione di vendita su XRP, in cerca di adozione.

Ripple crede che spingere le istituzioni ad adottare il proprio token nativo XRP sia la cosa migliore per la sua comunità, ma gli appassionati hanno altre idee. Ritengono che Ripple stia aumentando la pressione di vendita su XRP, non permettendo alla cripto di apprezzare in base agli indici di mercato realizzabili.

In una discussione in corso tra i membri della community cripto su Twitter, che consiste in possessori di XRP e amanti, ci sono aspre lamentele sull’effetto di Ripple push su XRP.

Viene tradotto in una forma in cui Ripple utilizza XRP come esca per vendere i suoi servizi, uno scenario di trascinamento delle pecore al macello.

Quali sono le indicazioni che suggeriscono Ripple sta montando la pressione di vendita su XRP?

Lo scopo principale della creazione di risorse digitali è consentire un trasferimento di fondi più semplice, più rapido e più economico tra le persone senza l’interruzione di una terza parte come il governo o la banca.

La visione era quella di liberare la società dal monopolio della circolazione dei fondi da parte di queste terze parti. Ma Ripple sembra spingere il suo token nativo ai limiti di operare solo all’interno dei corridoi bancari.

Integrazione di XRP con strumenti finanziari decentralizzati

Recentemente, Ripple ha integrato i suoi strumenti finanziari con XRP, xRapid e il recente aggiornamento di xCurrent all’ultima versione 4.0, anch’essa integrata con xRapid. Ovviamente, è impossibile per le banche o altre istituzioni utilizzare questi strumenti senza l’asset digitale, XRP.

Ripple xRapid, consente alle banche di liquidare la domanda di fabbisogno di liquidità nella liquidazione transfrontaliera. Mentre xCurrent consente il monitoraggio delle transazioni e la comunicazione tra le banche mediante la messaggistica delle informazioni di pagamento prima e dopo l’esecuzione di una transazione.

Comments (No)

Leave a Reply