Perché il prezzo di Bitcoin potrebbe presto recuperare a $ 10.000

Dopo un precipitoso calo a $ 7,700 questo fine settimana, i tori Bitcoin (BTC) sono riusciti a recuperare un po ‘di terreno. Mentre il mercato delle criptovalute non è ancora salito decisamente rialzista, Bitcoin si è trovato in crescita del 6% nelle ultime 24 ore, passando a $ 8.500 in una tendenza costante verso l’alto.

Nonostante non mostrino le qualità di un’inversione rialzista a tutti gli effetti, gli analisti affermano che questo recente rimbalzo è un segno di cose buone a venire. Resta comunque da vedere se questo si materializza in una mossa imminente verso nuovi massimi di tutti i tempi.

Bitcoin Technicals Flip Bullish

Ieri tutti gli analisti e le loro madri chiedevano che Bitcoin scendesse ai $ 7.000 . Un analista, ad esempio, ha affermato che la criptovaluta sembra pronta a collassare a causa di una serie di fattori: mancanza di finanziamenti estremamente negativi, “delta sempre più negativo a supporto della gamma”, percepito esaurimento nell’acquisto di supporto e squilibri di grandi dimensioni che implicano che Bitcoin ha un’inclinazione ribassista in arrivo nelle prossime sessioni di trading giornaliere.

Fedele alla sua intrinseca volatilità, tuttavia, il Bitcoin si è invertito lunedì, tendendo a salire a $ 8,500 come indicato in precedenza. Questa inaspettata ripresa mette tecnicamente il mercato delle criptovalute in una buona posizione, per un certo numero di analisti.

In primo luogo, il passaggio a $ 8.300 + sta permettendo alla criptovaluta di riguadagnare un livello di supporto chiave a breve termine, come recentemente sottolineato dall’analista della CNN Luke Martin.

In secondo luogo, il macro investitore e sostenitore dell’oro Dan Tapiero ha recentemente sottolineato che il grafico dei prezzi Bitcoin ha stampato un segnale rialzista. In un tweet, l’investitore istituzionale ha osservato che l’indicatore sequenziale TD, che è un indicatore tecnico basato sul tempo, ha emesso un segnale di acquisto 9. Tapiero ha notato che l’ultima volta che questo segnale di acquisto è stato visto è stato nel gennaio 2019, quando la criptovaluta è stata scambiata a $ 3,600. Ciò che seguì, ovviamente, fu una mossa massiccia a $ 14.000 nel corso dei mesi seguenti.

E, infine, la Fisher Transform, un indicatore di tendenza, ha recentemente visto un crossover rialzista sul grafico giornaliero di Bitcoin, il che implica che la criptovaluta potrebbe presto essere soggetta a un certo slancio.

Fondamenti Sostenere un recupero dei prezzi

I fondamentali sembrano supportare anche una ripresa dei prezzi. Parlando con The Independent nella settimana del calo dei prezzi della scorsa settimana, l’analista di eToro Simon Peters ha osservato che con il tasso di hash di Bitcoin ancora forte “, e l’adozione della criptovaluta continua ad avanzare a ritmo, potremmo vedere il prezzo salire fino a $ 10.000 nello spazio del prossimo mese “.

Joe DiPasquale, CEO di BitBull Capital, ha fatto eco a questo, sostenendo che, dal momento che i fondamenti della rete Bitcoin “rimangono forti”, nei prossimi giorni potrebbe avvenire una mossa più in alto, che potrebbe potenzialmente riportare Bitcoin a cinque cifre.

In effetti, questo settore ha recentemente visto una serie di eventi di notizie, che abbiamo trattato nel nostro ultimo rapporto Crypto Tidbits , che potrebbe essere solo un vantaggio per l’adozione di Bitcoin. Questi includono ma non si limitano al tasso di hash di Bitcoin che ha recentemente colpito 108 exhahash al secondo, fonti che rivelano che il governo venezuelano possiede Bitcoin ed Ethereum attraverso un’impresa di proprietà statale, SoFi e Boerse Stuttgart che lanciano le proprie piattaforme di crittografia e un enorme evento di adozione in Francia.

Comments (No)

Leave a Reply